I percorsi didattici di Oropa Natura

I PERCORSI DIDATTICI da associare al Parco Avventura.
Occhio all’albero! Gli stessi alberi su cui ci si è messi alla prova nel PAO saranno messi...sotto esame! Quanto sono alti? Quanto si estendono? Chi li popola? Divisi a squadre si fa un’analisi approfondita di alcuni alberi, misurandoli, stimandone l’età ed osservandone tutte le caratteristiche, fino alle tracce di frequentazioni animali... si impara così a descrivere, misurare, osservare: ma, soprattutto, a conoscere meglio gli alberi che ospitano la Riserva di Oropa!
La gang della faggeta! Alla scoperta degli abitanti della faggeta di Oropa: alberi, animali e non solo... Attraverso osservazioni, attività pratiche e giochi, in cui i protagonisti saranno coinvolti in prima persona, si impareranno a distinguere tra di loro gli alberi principali e andando alla ricerca di “pillole” di informazioni, ci si avvicinerà anche agli animali che popolano questo bosco!
La "rete" nel bosco Simpatico gioco di ruolo in cui ognuno rappresenta un elemento e tutti insieme ricostruiscono la complessa “rete” di un bosco. Cos’è un ecosistema? Quali organismi popolano un bosco come la faggeta? Ma soprattutto quali sono i rapporti tra gli animali, le piante e l’ambiente dove vivono? Si darà una risposta a queste domande e non solo, attraverso un gioco in cui si simulerà la rete trofica di un bosco.
Un paesaggio di altri tempi... Un tuffo nel passato a quando nel Parco Avventura passava il Torrente o ancora più indietro a quando si trovava sotto decine di metri di ghiaccio! Breve escursione nel Giardino Botanico e nei dintorni per imparare a leggere il territorio circostante. Dopo la formazione delle Alpi, gli “attori” che hanno modellato il paesaggio sono stati l’antico Ghiacciaio Oropeo, l’acqua dei torrenti e l’Uomo, che con la costruzione del complesso del Santuario ha profondamente modificato il paesaggio, deviando torrenti e smantellando morene.
I PERCORSI DIDATTICI da associare alla salita in Funivia.
Sulle tracce del ghiacciaio Escursione che segue le tracce lasciate dall’antico ghiacciaio pleistocenico che più di 10.000 anni fa copriva la Valle Oropa. La salita prevede il raggiungimento del Lago del Mucrone (1902 m), con l’osservazione del bacino di alimentazione dell’antico ghiacciaio, ora occupato dallo specchio d’acqua e degli altri segni che la massa di ghiaccio ha lasciato. (Possibilità di effettuare l’attività in inverno con l’uso delle ciaspole)
Il nuovo Geosito del Monte Mucrone La geologia in uno sguardo Visita al nuovo Geosito del Monte Mucrone (percorso scientifico a pannelli ed un profilo geologico in scala di grandi dimensioni), abbinata ad una escursione che permette di percepire i fenomeni geologici che stanno plasmando la Terra sotto i nostri piedi. (Possibilità di affiancare all’escursione il percorso geomorfologico del Giardino Botanico)
Contatteci per adattare alle vostre esigenze le proposte di Oropa Natura!